La Cascina dell’anima

Un nuovo inizio

Nel primo ciclo di articoli ho scritto quello che era importante trasmettervi dal mio punto di vista per avere le chiavi per interpretare il mondo ed essere più consapevole quindi più felici.
Questi articoli hanno lenito le ferite del cuore di molte persone e aiutato ad avere una Maggiore consapevolezza di se stessi.

Sono articoli che hanno risuonato dentro le persone simili a me persone ipersensibili che non si rispecchiano in questo mondo se stai leggendo probabilmente sei una di loro.

Ora, dopo aver fertilizzato il terreno, è il momento di unirci per costruire un mondo nuovo a nostra misura.

Questo è quello che sento.

Il momento è quello giusto per unirsi e progettare la vita come la vogliamo. La Cascina dell’anima è un ideale a cui tendere, e voglio che diventi al più presto anche un luogo fisico di accoglienza. Una realtà replicabile ovunque si trovi una comunità di persone che la desiderano

Quindi gli articoli parleranno sempre più di tutte quelle belle attività inerenti alla Cascina dell’anima.
I tempi ormai sono maturi ed è bene che spieghi esattamente cos’è LA CASCINA DELL’ANIMA

Alice alla fattoria Mafalda

 

La Cascina dell’anima cos’è?

La Cascina dell’anima è il luogo che voglio costruire il luogo dove voglio vivere insieme a chi ha intenti simili ai miei
Idealmente si tratta di una cascina ristrutturata molto rustica vicino a Milano zona est dove abito adesso.
Non ho ancora individuato la cascina, ma ci sto lavorando

Qual è l’obiettivo della cascina dell’anima?

L’obiettivo è creare un luogo dove chi desidera possa ritrovare se stesso tramite il lavoro della terra, la vita in una comunità ispirata da ideali di amore, accoglienza e semplicità!

Lavoro e parole, confronto continuo con le difficoltà riscontrate nei rapporti saranno i principali strumenti di lavoro per il cuore delle persone. La vita è maestra ed è tramite la vita che possiamo imparare e crescere. Aumentare la  consapevolezza per stare meglio.

Cascina Lombarda

La Cascina Briavacca a Rodano

I Valori della Cascina dell’anima

I valori della cascina dell’anima sono AMORE,  RELAZIONI, RISPETTO.

La crescita personale attraverso quanto ci insegna la natura e le relazioni con gli altri, l’essere presenti per gli altri l’aiuto reciproco e il rispetto per le risorse e l’ambiente degli animali sono il corollario di questi valori.

La capacità di mettersi in gioco per cercare sempre un miglior benessere per se stessi e per gli altri è fondamentale.

Nessuno di noi è perfetto in tutto questo ma l’importante è che questi siano i valori in cui crede e che ci si aiuti assieme a raggiungerli sostenendosi l’un altro.

Quali sono le attività della cascina dell’anima?

Agricoltura rigorosamente naturale
Agri nido
Scuola materna in fattoria
Bar Agri ristoro
Pollaio, Oche e piccola fattoria per Pet therapy
Luogo di aggregazione per ragazzi
Luogo di aggregazione per anziani
Foresteria
Recupero antichi mestieri
Accoglienza e aiuto di persone che hanno smarrito la strada
Business Angel che aiuta a trovare la strada nel mondo.

E poi tutto quello che ci viene in mente che può arricchire il nostro mondo in armonia con la natura

Chi vive nella Cascina dell’anima?

Vive nella cascina dell’anima chi lavora e gestisce queste attività.

Le persone in cerca di aiuto sono ospitate per qualche ora, un giorno, una settimana, anche dei mesi se si vede la necessità di un lungo percorso e la reale volontà di percorrerlo. Questo fintanto che essi non ritrovano la loro identità.

L’obiettivo è che poi spicchino il volo.

A che punto siamo?

Direi ottimisticamente che rispetto a due anni fa siamo un ottimo punto.
In questi ultimi 9 mesi ho incontrato tantissime persone che condividono i miei obiettivi e i miei ideali.

Stiamo creando un gruppo di persone che vibrano della stessa energia assolutamente competenti nel campo agricolo e nel recupero delle attività di autosussistenza come una volta.

E tutte queste persone sono anche persone capaci di aiutare gli altri ciascuno con il suo strumento, principalmente con la parola e l’energia
Se troviamo La Cascina del nostro cuore sono sicura che una buona parte si trasferisce subito e inizia con me l’avventura!

Le persone più adatte a collaborare con la Cascina dell’Anima

Ovviamente sono adatte solo persone che abbiano tanta voglia di fare.
E che abbiano una visione sistemica: ovvero persone capaci di vedere il bene dell’altro, il bene della comunità e identificarsi con esso. Persone adulte e consapevoli.
Qualcuno potrà pensare che queste persone non esistano:  se lo pensi semplicemente non sei dei nostri, nel mio mondo tutti i miei amici sono così e io  attiro tutte persone simili a me!

Agricoltura

Nell’ultimo anno sto finalmente imparando a coltivare grazie al fantastico orto condiviso di Controcoltura Cassina de’ Pecchi, su cui scriverò sicuramente un articolo! Devo imparare ancora molto

Grazie a un amico Roberto Fitzko di cui trovate un articolo qui ho scoperto la permacultura filosofia di vita e di coltivazione che rispecchia veramente tutti i miei ideali. Sulla permacultura scriveremo ancora un bel po’, e prossimamente Spero proprio di fare il corso!

E poi si potranno sperimentare tutti i metodi naturali di agricoltura: la biodinamica di cui ho fatto un corso, il metodo cappello, l’elettrocoltura, l’orto elementare. Tutto rigorosamente naturale

Tanti altri incontri interessanti

Grazie principalmente all’orto di Controcoltura che aggrega tutte persone speciali ho conosciuto persone esperte in campi interessantissimi

Ortoterapia del benessere per disabili e persone in difficoltà
Pet Therapy per curare grazie all’aiuto degli animali
Comunità di scambio di semi
Comunità del dono per lo scambio
Esperti in erbe spontanee e mangerecce
Esperti in fermentazioni
Esperti di apicoltura

Sicuramente ne ho dimenticati molti li aggiungerò pian piano…

E nel contempo io continuo a studiare cercando nuove soluzioni per la salute e il benessere delle persone. E anche di questo vi parlerò nei prossimi articoli

Il prossimo passo?

Selezionare la cascina con un po’ di terreno. Poi in base a dove questa sarà capiremo chi riesce a partecipare in prima linea..
Nel frattempo metto le foto della cascina  che abbiamo sognato di comprare all’asta… Chissà magari ritornerà..

Se   il progetto vi piace  e avere suggerimenti scrivetemi

Lisa@lacascinadellanima.it

 

LA CASCINA DELL’ANIMA

Testimonianze

 

La Plandemia porta a un mondo nuovo


Previsone della PlandemiaLe  mie previsioni sulla Plandemia e sul mondo nuovo

 A novembre 2019, chiudendo gli occhi, ho visualizzato un enorme cilindro grigio scuro cadere nell’oceano Atlantico meridionale. La sensazione  è stata che sarebbe accaduto qualcosa verso gennaio  2020  e  che a questo sarebbe sopravvissuto solo il 30% delle persone. Mi sono subito detta che questa immagine era sicuramente simbolica ma qualcosa stava accadendo.

Continua a leggere

Possiamo tutti imparare a vedere nel futuro?

,Continuiamo a parlare del dono della preveggenza  facoltà  affascinante e dalle mille sfumatureprevedere il futuro

Mille sfumature della capacità di prevedere

Il dono di prevedere il futuro  si esprime in vari gradi, modi  e aree.  Nessuno  è in grado  di vedere tutto. Generalmente più un’anima è elevata e più ha una  visione ampia.  Perché sa  utilizzare le  informazioni al meglio, fornendole in maniera misurata solo a chi deve sapere e può capire. Gustavo Rol,  sensitivo di Torino del secolo scorso, diceva che in generale non gli era data possibilità di vedere il futuro per sè e per i suoi  cari. E’ così è per la maggior parte  di noi, altrimenti non riusciremo a usufruire appieno della scuola della vita.

Continua a leggere

Mi chiamano Cassandra, per fortuna vedo anche cose belle!

Ciao! Innanzitutto mi scuso, ma è un po’ che non sono presente su questo blog, le vicissitudini personali e mondiali mi hanno portata a dover essere molto più presente con le persone a me vicine,  motivo per cui le mie parole sono sgorgate dalla mia bocca per giungere alle orecchie degli interessati..Sfera Cristallo

Oggi però sento di voler scrivere questo articolo.

Mi chiamano Cassandra, per fortuna vedo anche cose belle!

Le previsioni di Gioventù

Quando avevo 12 anni dissi “Ah! L’inversione dei poli è vicina!” Una ventina di anni dopo, hanno cominciato a parlarne anche alcuni scienziati. Nessuna magia, avevo semplicemente letto la frequenza, con cui questo avviene, sul libro di testo delle medie. Continua a leggere

Curare i genitori anziani: una grande opportunità per la consapevolezza

Curare i genitori

Curare i genitori -Foto di Andrea Piacquadio da Pexels

Ai più fortunati, capita a un certo punto di trovarsi ad accudire i propri genitori.

La vita è una ruota che gira e in questi momenti ne prendi completa consapevolezza: ti trovi ad accudire chi ti ha accudito.  E se sei stato accudito con Amore, facilmente anche tu lo farai con altrettanto Amore

Ed è un momento importante, in cui si ha anche l’opportunità di sciogliere dei nodi nella relazione che più  ha forgiato  la nostra anima.

Continua a leggere

Ma tu vuoi farti curare o vuoi guarire?

Ma tu vuoi farti curare o vuoi Guarire?

“Ma sei seria Lisa? Cosa ci stai chiedendo?” “ E’ un gioco di parole?” “C’è differenza?” queste immagino siano le domande che in molti si possano porre. Anche se so che i miei lettori sono persone molto acute e probabilmente in molti hanno già capito.

Ma tu vuoi farti curare o vuoi guarire?   La domanda  non è un gioco  di parole, né una sottile differenza ma  è una domanda molto importante che determina il tuo approccio non solo alla malattia , ma alla vita.

Continua a leggere

Tutto accade per il meglio

Tutto accade per il meglio

“Tutto accade per il meglio”  è questo  il mantra che mi ha donato la mia dottoressa speciale, quando le ho chiesto come riusciva  ad affrontare a testa  alta  un periodo così difficile..

Mi confermava ultimamente  un’altra voce molto saggia.” …d’altronde sappiamo benissimo  che  anche satana è uno strumento di Dio”

Continua a leggere

LA MAGICA VACANZA PER FAMIGLIE, UN’ESPERIENZA UNICA!

 

Insieme con il progetto Unicorno 

“Ci sono due tipi di intelligenza: una acquisita, come lo scolaro memorizza fatti e concetti dai libri e da quel che il maestro dice, accumulando informazioni dalle scienze tradizionali, come da quelle nuove.

Continua a leggere